Salernitana, ai tifosi cilentani vietata la trasferta di Castellammare

Infante viaggi

Sì alla trasferta di Castellammare per i tifosi granata, ma soltanto per quelli residenti nella città di Salerno. È questa, pare, la disposizione da parte del GoS che si è pronunciato stamane. Il costo dei biglietti sarà di euro 20 compresi i diritti di prevendita ma non potranno essere acquistati da tutti. Lo hanno deciso i vertici della sicurezza nella riunione che si è tenuta oggi. A Juve Stabia-Salernitana, partita valida per il campionato di serie B, non potranno prendere parte tutti. La decisione non è stata di certo digerita dalla torcida granata che – secondo ultimissime indiscrezioni – starebbe pensando alla diserzione. Il settore ospiti del Menti potrebbe essere lasciato vuoto dalla tifoseria Salernitana? Il motivo: rispetto nei confronti dei tifosi della provincia esclusi senza motivazione dall’acquisto dei tagliandi e protesta contro la decisione «scellerata» e «senza senso» del Gos.

«Chi dovrebbe garantire la presenza di tutti i tifosi agli incontri di calcio e la sicurezza degli impianti, si ritrova ad applicare restrizioni inspiegabili – affermano alcuni tifosi granata residenti in provincia – seguiamo la Salernitana ovunque e ora ci ritroviamo a dover restare a casa per cosa? Per quale motivo? Gli ululati ad un calciatore di colore vengono considerati insulti a sfondo razziale, mentre un provvedimento di questo genere cos’è?».

  • Assicurazioni Assitur

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur