Salerno, chiuso lungomare: assembramenti solo dirottati altrove

Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, chiude attraverso un’ordinanza sindacale, il lungomare e la zona di Santa Teresa. La folla non è sconfitta, gli assembramenti non sono evitati. Così che il fiume di persone ha solo cambiato rotta e si è diretto verso il Corso. Le temperature più che primaverili non aiutano di certo le famiglie e i ragazzi a restare a casa. Limitare gli spazi pubblici è poi così produttivo per evitare gli assembramenti? Il popolo social si divide.

©Riproduzione riservata