Salvato un tarabusino a Ceraso

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

I militari della stazione carabinieri “Parco” di Vallo della Lucania, nei giorni scorsi, a seguito di segnalazione da parte di privati cittadini, hanno ritrovato un esemplare di volatile, in periodo migratorio, della specie Tarabusino (Ixobrychus minutus), appartenente alla stessa famiglia degli Aironi, alla località “Zaccarella”, Frazione Santa Barbara, in agro del Comune di Ceraso.
I carabinieri Forestali di Vallo della Lucania, coordinati dal comandante del Reparto carabinieri Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, a seguito di sopralluogo congiunto con personale dell’ASL/SA – Dipartimento di Prevenzione, U.O.S.D. – Veterinaria di Vallo della Lucania, che ha appurato il buono stato di salute del volatile, hanno pertanto, provveduto a liberare l’animale in natura.

  • Vea ricambi Bellizzi


L’operazione portata a buon termine dai militari del Reparto Carabinieri P.N.C.V.D.A ne evidenzia l’impegno nel delicato settore della tutela ambientale ed in particolare nella tutela della biodiversità e della fauna selvatica presente all’interno del territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, mantenendo alta l’attenzione nel territorio dell’Area Protetta, grazie ad una costante e capillare attività di vigilanza, controllo e monitoraggio dell’ambiente in tutte le sue forme.

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi