• Home
  • Comuni
  • Castellabate
  • San Marco di Castellabate, ritorna il festival di San Martino “Musica, Zeppole e Vino”

San Marco di Castellabate, ritorna il festival di San Martino “Musica, Zeppole e Vino”

di Antonio Vuolo

Sabato 13 e domenica 14 novembre dalle ore 18:00 a San Marco di Castellabate, ritorna il festival di San Martino “Musica, Zeppole e Vino.”  L’evento, giunto alla sua seconda edizione, si svolgerà come la precedente edizione nel “Rione Rocchetta”, da Via Cuono a via Vicenza e tutti i vicoli connessi. A far da padrona di casa sarà la tradizione. Tutti i vicoli daranno vita a una propria attività, rievocando vecchie tradizioni familiari, come ” l’antica sartoria, i classici maestri d’ascia, la vecchia lavanderia” in linea con la tradizione popolare dei “detti antichi”, la riscoperta dei vecchi mestieri di una volta come “l’arte contadina e i boscaioli” e riferimenti alla festività di San Martino, come “L’osteria di Bacco” con la preparazione delle classiche Zeppole e la degustazione di buon vino.

Zeppole, che da tradizione rappresentano il simbolo della festività di San Martino, saranno presentate in diverse specialità: dalle zeppole con le alici salate alle zeppole con il miele, dalle zeppole con il baccalà alle zeppole con i fiori di zucca, il tutto accompagnato da diverse calde specialità , “novità culinarie popolari” e un buon bicchiere di vino.

Lungo il percorso saranno presenti diverse aree musicali con la presenza di numerose realtà locali, intrattenimento teatrale, cabaret e balli. L’evento, organizzato dall’Associazione Vivi San Marco è patrocinato dal Comune di Castellabate. «Con l’organizzazione di questa manifestazione, vogliamo lanciare un messaggio di speranza e ritorno (in parte) alla normalità. A piccoli passi, con la realizzazione di diverse iniziative nel periodo Covid, abbiamo rimesso in moto una macchina che per forze maggiori è stata a lungo parcheggiata. Oggi il Festival di San Martino rappresenta il vero rilancio per la nostra Associazione (post Covid) ma anche un segnale di speranza per le diverse categorie presenti, per le attività commerciali del posto e per l’intera comunità di San Marco, pronta a vivere due serate di gioia e allegria in un periodo grigio come Novembre. – dichiara il presidente di Vivi San Marco Antonino Spinelli. – Siamo molto soddisfatti per l’entusiasmo e il consenso ricevuto anche quest’anno dalle famiglie del Rione Rocchetta e non solo. La loro voglia di collaborare ed essere parte attiva di questo progetto, ci stimola a migliorare e a realizzare nuove manifestazioni per far crescere sempre di più il nostro paese».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019