Fazio, per la Campania non c’è lo sblocco per altri soldi

“Il governo ha sbloccato per la sanita’ campana meno di quello previsto perche’ il Piano di rientro non e’ stato rispettato”. Da Napoli il ministro della salute, Ferruccio Fazio, boccia la sanita’ campana che, dice, “continua ad avere troppe ombre”. “E’ aumentato il debito – ha detto Fazio – non c’e’ razionalizzazione e continuano ad esserci troppi sprechi”. Per il ministro della salute in campania e’ stato fatto molto poco per uscire da questa situazione. “In Campania – ha aggiunto Fazio – non ci sono ancora i conti certificati, la gestione del personale non e’ ancora a norma, e’ stato fatto un piano generico di riorganizzazione della rete ospedaliera ma non ci sono ancora i decreti attuativi, manca la riabilitazione, manca la lungo degenza, manca una centralizzazione degli acquisti di beni e servizi, manca una razionalizzazione della spesa ospedaliera”. Per il ministro della salute la situazione della sanita’ campana e’ ad oggi “ancora molto grave”. “Su tutto questo – ha concluso – bisogna ora lavorare con decisione”.

 

 

Fonte: AGI