Sant’Arsenio centro Covid, dal gruppo ‘Sì Cambia’ sostegno a proposta di Pellegrino

di Pasquale Sorrentino

A valle di un’attività incisiva di circa 10 mesi, portata avanti con forte senso civico in diverse sedi istituzionali per valorizzare il presidio ospedaliero di Sant’Arsenio nell’ambito dell’emergenza pandemica, il gruppo Sì Cambia prende atto e sostiene l’azione del Tommaso Pellegrino che, «raccogliendo l’invito da noi inviato anche a tutti i Sindaci del territorio, al presidente della Comunità Montana e ai consiglieri regionali – ai quali chiedevamo di valutare la possibilità di attivare il presidio di Sant’Arsenio come ospedale Covid o come struttura di sostegno al Luigi Curto di Polla – dibatte in sede di consiglio regionale l’interrogazione recante ad oggetto ‘Proposta di utilizzare il Presidio ospedaliero di Sant’Arsenio a supporto dell’attività dell’ospedale di Polla per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid19’». Il caso sarà portato dal consigliere Tommaso Pellegrino all’attenzione del Consiglio regionale nel corso del Question time di oggi.

©Riproduzione riservata