• Home
  • Attualità
  • Sanza, premio alla carriera per i Litfiba. Sindaco: «Per il loro impegno sociale»

Sanza, premio alla carriera per i Litfiba. Sindaco: «Per il loro impegno sociale»

di Pasquale Sorrentino

Un premio alla carriera per i Litfiba nell’ultimo concerto del tour “L’Ultimo girone”, la festa per il 40ennale (40+2) nonché il loro ultimo tour insieme. Ultimo Girone per una grande storia musicale che si è conclusa a Sanza. Il sindaco Vittorio Esposito e l’amministrazione comunale hanno incontrato Federico “Ghigo” Renzulli e Piero Pelù per la consegna ufficiale del riconoscimento.

Pelù e Ghigo hanno ringraziato calorosamente la comunità di Sanza che nell’ambito del Meeting del Cervati 2022 ha voluto conferire il “Premio per alti meriti artistici” ai Litfiba “Per aver segnato in modo indelebile la storia del rock italiano dal 1980 ad oggi, per oltre 40 anni. Per l’impegno sociale della band, a difesa dei diritti civili, dei diritti umani e la difesa dell’ambiente”.

Grande soddisfazione per il successo straordinario dell’evento Meeting 2022 è stata espressa dal sindaco Esposito. «E’ la riprova, l’ennesima, che il lavoro attento e scrupoloso di una squadra di persone, che si spendono per il bene comune, riversando amore incondizionato per la propria comunità, produce risultati di eccezionale valore – ha commentato il sindaco Esposito – E’ necessario ringraziare i cittadini di Sanza che con la loro collaborazione hanno favorito l’ottima riuscita dell’evento. Tutti i volontari, dalla Protezione Civile alle Guardie Ambientali, che hanno che curato in modo maniacale il deflusso di migliaia di veicoli e di migliaia di persone. La Polizia Municipale ed i Carabinieri. Gli uomini del servizio antincendio della Comunità Montana; il personale sanitario ed i volontari di diverse associazioni che hanno garantito l’assistenza anche con defibrillatori. I ragazzi del Servizio Civile, i collaboratori ed i dipendenti del Comune. Senza citarli, coloro che hanno strutturato e poi curato ogni dettaglio organizzativo e delle sicurezza. Un grazie a tutti, nessuno escluso», ha aggiunto il sindaco Esposito che poi ha puntualizzato sul ritorno di immagine ed economico dell’evento.

«Il Meeting del Cervati con il concerto dei Litfiba ha portato migliaia di persone nel nostro borgo; tutte le attività commerciali, da quelle della ricettività a quelle della ristorazione ed i bar, hanno lavorato con un ritorno economico non indifferente. Questo fa bene alla nostra economia. Lo farà ancora di più nei prossimi mesi grazie al ritorno di immagine, mediatico e del passaparola, che porterà turisti e visitatori nel nostro borgo. E’ ciò che vogliamo e su cui stiamo lavorando con impegno. Ai detrattori, a coloro che hanno puntato l’attenzione solo ai rifiuti e le cicche di sigarette dico: non guardate la pagliuzza negli occhi dell’altro, ma magari la trave nel vostro occhio. Già dalle prime ore della mattinata di ieri si è provveduto con impegno e sacrificio a ripulire tutto; dove ancora non siamo arrivati ci arriveremo nelle prossime ore. Dunque piuttosto che parlare e sparlare, rimboccatevi le maniche e contribuite al bene della comunità», ha concluso il sindaco Esposito.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019