• Home
  • Cronaca
  • Sanza torna Covid free, Esposito: «Fuori da un incubo»

Sanza torna Covid free, Esposito: «Fuori da un incubo»

di Pasquale Sorrentino

Con la certificazione dell’ultima guarigione, si conclude un periodo pesante e di grande apprensione per la comunità di Sanza. A dare l’annuncio che Sanza è Covid free il sindaco Vittorio Esposito. «Siamo finalmente usciti da un incubo durato oltre tre mesi, la seconda ondata ha colpito infatti duramente la comunità arrivando a superare i 60 casi di positività – ha affermato il sindaco Esposito – la grande attenzione mostrata dai nostri concittadini ed il doveroso percorso di guarigione ci hanno portato finalmente al raggiungimento dell’obiettivo di liberare la comunità dal Covid. Ora però è necessario non abbassare il livello di attenzione; torniamo a vivere con la normalità che può esserci in questo periodo ma tutti, sempre, rispettosi delle regole e delle buone pratiche di contrasto alla diffusione del Covid. Il mio invito va soprattutto ai più giovani: non perdiamo mai di vista l’idea che il Covid non è sconfitto. Siamo nel mentre a buon punto con la campagna vaccinale e questo è certamente un fatto importante che sta contribuendo a mettere in sicurezza la salute dei nostri concittadini».

«A tutti coloro che sono stati colpiti dal Covid il nostro affettuoso abbraccio, dall’intera comunità. – ha aggiunto il sindaco – Ora è importante non commettere errori e leggerezze. L’attenzione deve essere massima nel poter contrastare, con i nostri comportamenti virtuosi la diffusione del Covid. Infine – ha aggiunto il sindaco Esposito – è doveroso ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per dare il necessario supporto alla comunità: la Polizia municipale, l’Arma dei carabinieri; i volontari della Protezione civile; i volontari del Servizio civile e tutti coloro che con il loro agire hanno contribuito a superare questa fase così complicata che noi tutti abbiamo vissuto. Ritorniamo a vivere ora ma con responsabilità», ha concluso Esposito.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019