Sapri, coppia aggredita per gelosia dall’ex della donna

La caserma dei carabinieri della compagnia di Sapri

di Marianna Vallone

Aggressione con una mazza da baseball mercoledì sera, nel parcheggio nei pressi dell’ospedale Immacolata di Sapri. Movente: la gelosia. Momenti di paura per una coppia (lui 38 anni, lei 48) che sono stati affrontati dall’ex di lei ( di 58 anni) che prima ha iniziato ad inveire contro la sua ex convivente e il nuovo compagno e poi li ha aggrediti con una mazza da baseball.

La coppia si trovava lì perché si era recata al distributore di sigarette nei pressi del parcheggio, quando è stata sorpresa dall’ex convivente della donna. La 48enne è riuscita ad allertare i carabinieri della stazione di Sapri. Sul posto subito i militari agli ordini del Maresciallo Pietro Marino che hanno soccorso i malcapitati e si sono messi sulle tracce dell’uomo che nel frattempo dopo averli aggrediti era fuggito. La sua fuga è durata poco perché i carabinieri lo hanno raggiunto a casa e denunciato alla Procura di Lagonegro. La coppia è stata invece accompagnata all’ospedale, per essere refertata. I sanitari hanno accertato la prognosi di diversi i giorni per entrambi.

©Riproduzione riservata