• Home
  • Attualità
  • Sapri, il fascino del sentiero di «Apprezzami l’asino» protagonista delle telecamere Rai

Sapri, il fascino del sentiero di «Apprezzami l’asino» protagonista delle telecamere Rai

di Maria Emilia Cobucci

Le telecamere di Linea Blu, noto programma Rai che racconta i luoghi più suggestivi della penisola italiana, in questi giorni hanno fatto tappa a Sapri per raccontare non solo le bellezze della costa ma anche per scoprire il fascino di uno dei sentieri più belli del Cilento “Apprezzami l’asino”, che da Sapri arriva fino in Basilicata, attraverso un percorso suggestivo, naturalmente vista mare. «Abbiamo pensato con la Rai e con Donatella Bianchi di realizzare una serie di servizi dal titolo “Sentieri vista mare” – ha dichiarato il noto giornalista Rai Tullio Bernabei – L’idea è di raccontare dei posti bellissimi affacciati sul mare come questo ma anche dare dei consigli sui sentieri a tutti coloro che, in numero sempre maggiore, decidono di percorrere i sentieri. Siccome in natura il rischio zero non esiste, la prevenzione è sempre necessaria. E noi raccontiamo come si possono attraversare questi sentieri, esplorando le loro bellezze, in sicurezza». Subito dopo il noto giornalista Rai si è soffermato sulle peculiarità e caratteristiche che contraddistinguono il sentiero “Apprezzami l’asino”.

«È un percorso semplice e bello ma anche ben pensato vista la presenza si diverse fontanelle lungo la strada. C’è una seconda parte leggermente più complicata dove è necessario usare delle precauzioni soprattutto se vi è la presenza di bambini. Un percorso di quasi due ore molto bello che consiglio di fare soprattutto nelle ore più fresche della giornata». Relativamente invece all’area che l’ha colpito maggiormente, il giornalista Bernabei non ha avuto alcun dubbio: si tratta dell’affaccio sulla Torre di Mezzanotte. Tanta la soddisfazione da parte dell’amministrazione Gentile per questa due giorni dedicata dalla Rai alle bellezze della città della Spigolatrice.

«Oggi si conclude questa due giorni che la Rai ha dedicato alle nostra cittadina. Sicuramente il sentiero “Apprezzami l’asino” ha colpito nel segno anche per la sua storia bellissimo che ha alle spalle – ha raccontato il Sindaco di Sapri Antonio Gentile – È un sentiero che abbiamo ripreso con i fondi del GAL per sistemarlo ma dobbiamo continuare a investire sempre di più sulla sentieristica per attrarre un maggiore numero di turisti da tutto il mondo». Della stessa opinione anche l’assessore al Turismo del Comune di Sapri Amalia Morabito. «Si tratta di un ottimo biglietto da visita In vista della stagione estiva. Sapri ha un’offerta turistica molto variegata – ha dichiarato l’assessore Morabito – apprezzata non solo da chi ama il mare ma anche da tutti coloro che vogliono vivere pienamente la natura». Al termine delle riprese a tutti i presenti sono stati presentati dallo chef Pascal Sfara anche i prodotti tipici di Terre del Bussento.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019