• Home
  • Cronaca
  • Sapri, non si vedeva da una settimana: 64enne era morto in casa

Sapri, non si vedeva da una settimana: 64enne era morto in casa

di Maria Emilia Cobucci

Il cadavere di un 64enne di Sapri è stato rinvenuto presso la propria abitazione questa sera dai Carabinieri della Stazione di Sapri guidati dal Luogotenente Pietro Marino. A segnalare la strana assenza dell’uomo è stato un suo amico che non aveva notizie del malcapitato dallo scorso 23 Dicembre. Inutili i tentativi di contattarlo telefonicamente. Motivi per il quale nel tardo pomeriggio di oggi è stato proprio l’amico a contattare le forze dell’ordine. Subito dopo i militari hanno allertato i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Policastro Bussentino e si sono recati presso l’abitazione del 64enne poco distante dalla centrale via Kennedy. Entrati in casa per i militari c’è stata la macabra scoperta. Il cadavere dell’uomo era riverso sul letto ed era già in avanzato stato di decomposizione. Trasferito presso l’ospedale “immacolata” di Sapri, l’uomo è stato sottoposto all’esame cadaverico esterno che ha confermato la tesi del decesso per cause naturali. Subito dopo la salma è stata liberata e consegnata ai familiari. L’uomo viveva da solo in casa.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019