• Home
  • Cronaca
  • Sapri, operai scoprono per caso ordigno bellico aereo: pesa 230 kg

Sapri, operai scoprono per caso ordigno bellico aereo: pesa 230 kg

di Maria Emilia Cobucci

Una bomba risalente al secondo conflitto mondiale è stata ritrovata nella giornata di ieri in località Timpone a Sapri. Ad accorgersi della presenza dell’ordine bellico sono stati alcuni operai mentre effettuavano dei lavori di sbancamento nella suddetta zona. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione locale agli ordini del luogotenente Pietro Marino. I militari hanno messo sicurezza l’area, circoscrivendo la porzione di terreno interessata dal ritrovamento, e hanno attivato la procedura prevista per il recupero dell’ordigno (lungo circa un metro) e il successivo brillamento. Saranno infatti gli artificieri, che nei prossimi giorni giungeranno in città, a procedere con la dovuta cautela essendo la bomba ancora inesplosa. Nella specifico si tratta di un ordigno bellico aereo di oltre 500 libre (pari a circa 230 chilogrammi).

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019