• Home
  • Cronaca
  • Sapri, ordigno bellico verso il disinnesco: Comune al lavoro per il piano di evacuazione

Sapri, ordigno bellico verso il disinnesco: Comune al lavoro per il piano di evacuazione

di Maria Emilia Cobucci

Entro il prossimo 28 gennaio il Comune di Sapri produrrà il piano di evacuazione per il disinnesco e il successivo brillamento della bomba area americana rinvenuta nella città della Spigolatrice a inizio anno. Il cronoprogramma realizzato sarà sottoposto alla valutazione della Protezione civile Regionale, per risolvere eventuali problematiche, prima di essere sottoposto all’attenzione della Prefettura e dell’intero tavolo tecnico creato ad hoc per una definitiva condivisione nella prima settimana di Febbraio. Al momento è stata indicata orientativamente la data del 6 marzo per le operazioni di bonifica dell’intera area dove l’ordigno bellico lungo 1 metro e del peso di 500 libbre è stato scoperto. Per quanto attiene invece alle operazioni di brillamento, dopo una attenta analisi fatta nella cittadina dagli artificieri del 21esimo reggimento “Genio Guastatori”  è stato ritenuto non praticabile  realizzare tale operazioni in una cava presente all’interno del Comune. Per tale motivo il disinnesco potrebbe avvenire in una cava presente nel territorio di Atena Lucania, nel Vallo di Diano. Anche se da parte dell’amministrazione, rappresentata dal Sindaco Antonio Gentile, è stato indicato anche il territorio del lagonegrese in Basilicata. Saranno gli artificieri a stabilire quale dei due territori potrà essere utilizzato per il brillamento dell’ordigno che dovrà avvenire nel pieno rispetto di tutti i rigidi protocolli previsti per tali operazioni.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019