• Home
  • Eventi
  • Sapri, primo posto per la Pisacane Wind Orchestra all’International Music Competition

Sapri, primo posto per la Pisacane Wind Orchestra all’International Music Competition

di Maria Emilia Cobucci

Ancora un primo posto sul podio di una competizione musicale di livello internazionale per i giovani allievi della Pisacane Wind Orchestra del Liceo Musicale di Sapri, che hanno avuto la possibilità di partecipare nei giorni scorsi alla Va edizione dell’International Music Competition Giovani Promesse ‘Francesco Cardaropoli’.

L’atteso concorso musicale dedicato al docente del Conservatorio di Musica “G. Martucci” di Salerno, prematuramente scomparso due anni fa, si è svolto tra il 4 e il 9 aprile presso l’Auditorium di Palazzo De Simone della cittadina di Bracigliano, conosciuta oltre i confini territoriali quale Città della Musica, con la consulenza artistica del direttore del Conservatorio di Salerno, Fulvio Maffia.

La rassegna, giunta alla quinta edizione e ripresa dopo due anni di stop forzato provocato dalla pandemia, è ripartita in grande stile, con la partecipazione di circa 1500 allievi provenienti da scuole pubbliche e private e di solisti provenienti da conservatori di tutto il mondo (Cina, Giappone, Lettonia, Lituania, Germania, etc.). Una fucina di talenti che si sono esibiti nelle varie giornate in diverse specialità musicali: archi, fiati, percussioni, canto lirico, pop, moderno, classico, mettendo in risalto le proprie doti e qualità artistiche. Per i vincitori delle varie categorie in palio erano previsti riconoscimenti ed un montepremi totale di diecimila euro messo a disposizione dei giovani talenti.

Il Concorso prevedeva due serate finali: venerdì 8 Aprile, per la esibizione dei finalisti della sezione “Orchestre” e quella di sabato 9 Aprile, riservata ai finalisti solisti internazionali. A giudicarli, diverse giurie composte da esponenti dei conservatori di Salerno e Napoli.

Gli allievi della Wind Orchestra si sono esibiti nella serata di Venerdì 8 aprile ed hanno affrontato la competizione con grande concentrazione e preparazione, ottenendo il lusinghiero risultato di primi classificati per la categoria Orchestre con il punteggio di 98/100. La Pisacane Wind Orchestra, magistralmente diretta dal Prof. Vincenzo Cuomo si è distinta per le dinamiche e la tecnica di esecuzione di brani molto complessi ed articolati come African Symphony (Van McCoy), Il Trono di Spade (Djawadi), Libertango (A. Piazzolla), Metti una sera a cena (E. Morricone).

Ed ancora, ulteriori riconoscimenti sono stati ottenuti nella categoria solisti e musica da camera:

  • Anna Ferrante 2° premio 90/100 Cat. canto moderno – I° biennio
  • Federica Del Duca 1° premio 98/100 Cat. Canto Moderno – II° biennio
  • Domenico Basiletti 2° Premio 93/100 Cat. Canto moderno – II° biennio
  • Nico Di Lascio 2° premio 93/100 Cat. Canto moderno – II° biennio
  • Rachele Grippo 2° premio 95/100 Cat. Canto moderno – II° biennio
  • Simona Bellotti 2° premio 94/100 Cat. Canto moderno – II° biennio
  • Simona Bellotti 2° premio 92/100 Cat. Canto lirico – II° biennio
  • Roberta Cartolano 2° premio 94/100 Cat. Canto lirico – II° biennio
  • Delia Fornaro, Maria Sara Merola1° Premio 96/100 Musica da camera 2 Flauti – II° biennio
  • Laura Lianza (Flauto) 1°premio 95/100 Cat. Solisti Flauto – II° biennio
  • Giusy Pisano, Simone Sarsale 2° premio92/100 Cat. Musica da camera violino e pianoforte – II biennio

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019