• Home
  • Attualità
  • Sapri, sindaco revoca ordinanza del divieto di balneazione

Sapri, sindaco revoca ordinanza del divieto di balneazione

di Redazione

di Maria Emilia Cobucci

Una ordinanza sindacale prodotta dal Sindaco di Sapri Antonio Gentile ha disposto la revoca del divieto di balneazione previsto nei giorni scorsi lungo il litorale saprese a causa dell’esito negativo dei rilievi effettuati dall’Arpac. Effettuate le successive analisi, le acque della baia sono risultate nuovamente balneabili. Una situazione che si protrae da anni e alla quale l’amministrazione comunale di Sapri ha deciso di porre rimedio in maniera definitiva. «È un problema che si è verificato solo in un punto preciso quello relativo al Lungomare – ha dichiarato il Sindaco Gentile – Noi già da qualche anno abbiamo iniziato un sistema si monitoraggio continuo della qualità delle acque di balneazione. Purtroppo le piogge abbondanti della scarsa settimana hanno condizionato i prelievi effettuati dall’Arpac. È un problema ciclico e storico per il quale abbiamo predisposto anche delle progettazioni che sono al vaglio della Regione per risolvere definitivamente il problema o quantomeno mitigato. Un investimento infrastrutturale che servirà per risolvere anche questa problematica». Il Sindaco Gentile infine ci ha tenuto a precisare che «non si tratta di un inquinamento dovuto dal cattivo funzionamento dell’impianti di depurazione che è uno dei più efficienti e funzionante del territorio regionale».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019