Sapri, colpo nella notte: forzano infopoint e rubano bici. Avagliano: «Vergognoso, ma non ci fermeremo»

Nel Cilento le biciclette vanno letteralmente a ruba. Nella notte tra giovedì e venerdì c’è stato infatti l’ennesimo colpo di due ruote ai danni stavolta dell’infopoint della Proloco di Sapri. Preso di mira il punto informativo di corso Italia. Il fatto sarebbe avvenuto prima delle 3. Ad accorgersi del furto è stato uno dei guardiani notturni del villaggio commerciale di Sapri che ha contattato il presidente della proloco, Chiara Avagliano, riferendole della mancanza della bici all’infopoint. Un colpo che poche ore dopo sarebbe stato replicato: intorno alle 10 infatti una delle ragazze al front office dell’info point della stazione ferroviaria di Sapri, ha raccontato che qualcuno si è introdotto all’interno del box forzando e danneggiando una finestra. Non è escluso che le biciclette vadano a finire oltre confine, all’estero, o che vengano vendute online. «Al momento stiamo verificando gli ulteriori danni patiti. – spiega la presidente Avagliano, che si sta attivando denunciare alle autorità competenti l’accaduto – Quello che è successo è vergognoso: colpire due info point della Pro Loco è un gesto misero e codardo. Potremmo analizzarlo sotto varie angolazioni ma altro non è che lo specchio della società che si sta costruendo. Noi continuiamo le nostre attività a testa alta».

©Riproduzione riservata