• Home
  • Cronaca
  • Arrivano soldi dalla Regione, rafforzato il Centro Informagiovani

Arrivano soldi dalla Regione, rafforzato il Centro Informagiovani

di Redazione

Il Centro Informagiovani di Sapri, attivo da diverso tempo, viene potenziato con nuovo personale e con attrezzature a disposizione dell’utenza, grazie ai finanziamenti che la Regione Campania ha elargito al Comune che ammontano a 36.400,00 euro per il 2009 (D. Dir. n. 33 del 24/07/2008) e incrementati per il periodo 2010-2011 a 90.000,00 euro (D. Dir. n.156 del 16/12/2009). In tal modo, in virtù del lavoro svolto e dell’impegno profuso, il Settore Politiche Giovanili della Regione consente a Sapri e al Distretto 62 di raggiungere un utenza sempre maggiore.

In quest’ultimo periodo è stato riattivato il servizio coordinando anche l’attività degli altri comuni convenzionati e facenti capo a Sapri: Camerota, Caselle, Morigerati, Rofrano e Vibonati.

Ogni martedì e giovedì, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, i giovani tra i 14 e i 32 anni possono trovare informazioni e notizie su lavoro, formazione scolastica e universitaria, scambi internazionali e tempo libero ma, soprattutto, trovare operatori in grado di sostenerli nella fase di ricerca.

A tal proposito l’assessore alle politiche giovanili Congiusti ha dichiarato: " I giovani sono la nostra risorsa più preziosa e ad essi vogliamo continuare a dare tutta l’attenzione. Insieme alle iniziative di spettacolo e svago, stiamo dando, grazie all’Informagiovani e ad una rete di servizi messa in piedi insieme agli altri soggetti operanti con i Giovani, il supporto necessario per venire incontro alle loro necessità di informazione, lavoro e studio ".

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019