Schianto sulla statale, fratello e cognato morti. Ex assessore: «Dodici giorni lo ero anche io»

«Dodici giorni fa ero morto, oggi sono vivo». Sono le parole di Carmine Campagna ex assessore ai Lavori pubblici rimasto coinvolto in un terribile schianto due settimane in cui ha riportato dieci costole fratturate, un rene asportato e un versamento al ginocchio. Campagna ha ringraziato i medici e infermieri. In quel terribile schianto sulla Fondovalle Sele, Campagna ha perso il fratello Pasquale e il cognato, Carlo Di Cunzolo. «È stata una disgrazia immane».