• Home
  • Cronaca
  • L’autopsia evidenzia un’embolia polmonare. Ancora incertezza sulle responsabilità

L’autopsia evidenzia un’embolia polmonare. Ancora incertezza sulle responsabilità

di Redazione

Pare ancora di là da venire l’accertamento della verità sulle cause che hanno portato alla morte di Jacopo De Martino, il 14enne di Marina di Camerota che ha perso la vita dopo essere stato operato al ginocchio nell’ospedale di Vallo della Lucania. L’autopsia effettuata da Giovanni Zotti ieri mattina sembra aver confermato le indiscrezioni delle prime ore. Il medico legale ha riferito: "E’ ancora presto per dire se ci siano o no delle responsabilità. Il decesso è avvenuto a seguito di un’embolia polmonare. Adesso bisognerà effettuare gli esami istologici per capire se i medici hanno messo in atto, anche prima dell’operazione, tutte le cure per scongiurare il peggio."

Proprio in relazione alla fase pre-operatoria il legale della famiglia di Jacopo, Marco Colucci, ha espresso a più riprese al giornaledelcilento.it le proprie perplessità in merito al trattamento ricevuto dal ragazzo.

 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019