In Campania i sindacati spingono per l’approvazione urgente della Legge Regionale

Infante viaggi

I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil della Campania, Michele Gravano, Lina Lucci e Anna Rea, hanno inviato una lettera al presidente del Consiglio regionale Sandra Lonardo e a quello della Giunta Antonio Bassolino. Nella quale chiedono una veloce approvazione della legge reionale per la scuola. A renderlo noto, le tre confederazioni. "La scuola campana – si legge nella lettera – e’ la piu’ colpita dai tagli all’organico fatti dal Governo. Per questo motivo e’ quella che ha maggior bisogno di politiche compensative, che da un lato attutiscano gli effetti negativi dei tagli e dall’altro generino un circolo virtuoso di qualificazione del sistema scolastico regionale. In questa direzione va il disegno di legge approvato a stragrande maggioranza dalla sesta commissione Istruzione e Cultura del Consiglio regionale. "Riteniamo che si tratti di una buona legge, sia per l’impegno finanziario che per le azioni proposte. Sarebbe oltremodo opportuno che il Consiglio l’approvasse con procedura d’urgenza. Cosi’ facendo, si darebbero risposte alle attese dei precari e all’insieme della scuola campana".

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro