Scuole, apertura posticipata anche per Capaccio e Sanza

695
Infante viaggi

Dopo la decisione, nel Cilento, di posticipare l’apertura delle scuole nei comuni di Caselle in Pittari ed Ascea anche il sindaco del Comune di Capaccio Paestum, Franco Alfieri, sulla base della richiesta avanzata dai dirigenti scolastici, ha disposto il posticipo dell’inizio dell’anno scolastico delle scuole dell’Infanzia e delle Primaria e Secondaria di primo grado al 28 settembre. Stessa decisione è stata presa dal sindaco di Sanza Vittorio Esposito. Decisione assunta oggi dopo la verifica dello stato dell’arte dei lavori di adeguamento degli edifici scolastici alle norme anti-Covid. Dopo i sopralluoghi ai due plessi scolastici di piazza San Francesco e di via Val D’agri, dove sono allocate le scuole primarie e secondarie di primo grado, oltre la scuola dell’infanzia, la dirigente Cantillo ha espresso la volontà di posticipare l’apertura della scuola a lunedì 28 settembre al fine di consentire, con maggiore disponibilità, il riassetto degli ambienti scolastici.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro