• Home
  • Sport
  • Due gol a tempo e il Santa Maria stende il Pisciotta

Due gol a tempo e il Santa Maria stende il Pisciotta

di Biagio Cafaro

Parte forte la squadra di casa che si rende pericolosa in più occasioni. Il gol arriva al 15’ da una punizione laterale di Margiotta che inganna il portiere. Il Santa Maria tiene alta la pressione, sfruttando ottimamente le fasce, mentre il Pisciotta, timidamente, cerca di costruire qualche occasione da gol. Al 32’ l’allenatore del Pisciotta effettua il primo cambio, inserendo De Angelis al posto di Di Luca, per coprire maggiormente le fasce. Ma il cambio non produce risultati positivi, anzi, al 40’ il Santa Maria raddoppia con Piccirillo che batte Della Pepa, incolpevole. La prima frazione termina con il risultato di 2-0.

Il secondo tempo inizia sotto il segno del Pisciotta. Prima è Pepoli a tirare da fiori aria, poi un atterramento sospetto nell’aria di rigore di casa ai danni di Boiano, entrato nell’intervallo al posto di Montuori. Al 5’ Nappi e al 10 Boiano a tu per tu con il portiere sprecano le occasioni che avrebbero riaperto la partita. Dopo 20 minuti di dominio di un Pisciotta oltremodo sprecone, si rifà vivo il Santa Maria, rendendosi pericoloso con Guariglia e Lembo, che sprecano due occasioni da rete. La partita diventa molto aperta, con occasioni da entrambi le parti, fino a che il Santa Maria toglie Di Luccia per Migliorino e Messano per Meola. Ma la sostituzione che segna la partita definitivamente la effettua il Pisciotta, sostituendo il centrale di difesa Mazzotti con L’attaccante Santoro. La mossa crea scompiglio sia in attacco, dove 4 punte si ostacolano a vicenda e sia in difesa, dove l’assenza del centrale si fa sentire, subendo i gol del definitivo 4-0 con una doppietta di Rodio, che al 36’ trovandosi da solo con Della Pepa lo trafigge di potenza e al 43’ è la fortuna che gli permette di firmare il gol, in quanto viene colpito da un tiro senza pretese di Squillaro, mandando il pallone in rete. Dopo 3 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della partita.

Polisportiva Santa Maria: Ianni, ,Squiliaro, Di Luccia (30’ st. Migliorino), Margiotta (C), Messano, Piccirillo, Guariglia, Lembo (35’ st. Meola), Rodio (44’ st. Orrù), Pascale.

Allenatore: Cardullo Alfonso

A.S.D. Pisciotta: Della Pepa, Montuori (1’ st. Boiano), Pepoli, Mazzotti (33’ st. Santoro), Troccoli, Savino, Nappi, Tortora, Martuscelli, Gagliano (C), Di Luca (30’ pt. De Angelis).

Allenatore: Mautone Giandomenico

Note: Spettatori circa 50. Campo in erbetta sintetica.

Ammoniti: Squillaro (S.M.), Comunazzi (S.M.), Troccoli (P.), De Angelis (P.).

Reti: 15’ pt. Margiotta (S.M.), 40’ pt. Piccirillo (S.M.),36’ pt. e 43’ pt. Rodio (S.M.).

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019