• Home
  • Cronaca
  • Dal 27 al 29 novembre la diciottesima edizione del Salone del Software Tecnico e dell’Edilizia

Dal 27 al 29 novembre la diciottesima edizione del Salone del Software Tecnico e dell’Edilizia

di Maria Antonia Coppola

Nel corso di questi 18 anni Fosof ha dato vita  a un luogo di incontro annuale al sud, per informare ed essere informati, circa le novità disponibili sul mercato in termini di software tecnico applicato all’ingegneria, all’architettura, alla topografia, al rilievo delle strade e delle costruzioni, ed in termini di strumenti e tecnologie disponibili per le costruzioni, e novità per quest’anno saranno presenti aziende operanti nel settore del risparmio energetico. «Siamo arrivati alla diciottesima edizione di Fosof, pertanto possiamo dire di essere maggiorenni – ha affermato l’amministratore Unico di Salerno Fiere Luigi Carrano  Naturalmente per noi questo non rappresenta un traguardo, ma un nuovo punto di partenza.
Ma forse in questo momento la nostra maggiore soddisfazione ci viene dal fatto che il modello organizzativo di Fosof, è diventato un modello di riferimento, da imitare. Abbiamo conseguito l’incarico, direttamente dalla Mostra d’Oltremare, per organizzare due prestigiose manifestazioni fieristiche, già note e consolidate nei settori di pertinenza, quali Edilmed Salone Internazionale dell’Edilizia e Sifuc Salone Internazionale della Ferramente, dell’Utensileria e Colori, che avranno luogo a Napoli nei padiglioni fieristici dell’Ente Fiera dal28 al 30 maggio 2009. Pertanto con la consapevolezza di una edizione di Fosof particolarmente ricca di aziende e Convegni, ci aspettiamo la visita dinumerosissimi visitatori come consuetudine». Il Salone si presenta strutturato in due aree diverse, la prima dedicata alle aziende che presentano i software tecnici, gli strumenti per il rilievo, ed una seconda dedicata all’hardware di qualità, alle reti, all’edilizia ed ai materiali per le costruzioni, e novità per quest’anno, avremo un settore dedicato al risparmio energetico nelle costruzioni e nella progettazione. L’ingresso gratuito offre a tutti la possibilità di visitare la manifestazione, in particolar modo agli iscritti degli ordini professionali, ai dirigenti Pubblici, ai Costruttori e agli imprenditori di Confindustria, ed a quelle categorie professionali, che rappresentano il naturale riferimento dei settori in esposizione. La valenza della manifestazione è confermata dai numeri delle passate edizioni. Il solo 2008 ha visto la partecipazione di 60 aziende espositrici, e l’ingresso di circa 10.000 visitatori professionali, provenienti da tutto il meridione.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019