• Home
  • Cronaca
  • Vibonati: sigilli al sito di trasferenza dei rifiuti

Vibonati: sigilli al sito di trasferenza dei rifiuti

di Redazione

I carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, con la collaborazione dei carabinieri di Sapri, hanno sequestrato il sito di trasferenza dei rifiuti solidi urbani posto a Vibonati. Inoltre, i militari del Noe hanno messo i sigilli ad un’area attigua ampia circa 2000 metri quadrati; pare che quest’ultima fosse utilizzata anche come deposito per dei rifiuti che la normativa definisce "speciali". L’intervento dei carabinieri sarebbe stato susseguente ad una denuncia presentata a settembre da Paolo Abate, responsabile Lipu per il Cilento, oltre che ad un dossier inoltrato da cinque consiglieri comunali di opposizione, in cui si indicava un carente stato di mantenimento dell’area. Il tutto è stato poi verificato nel corso delle indagini preliminari effettuate dal Noe. Nell’ambito del sequestro sono state denunciate tre persone.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019