Si perdono in quota, salvati due escursionisti sugli Alburni

di Marianna Vallone

Salvati dai Carabinieri Forestali Parco di Petina dopo aver perso l’orientamento durante un’escursione. Erano partiti da Salerno, i due giovani escursionisti che hanno percorso un sentiero sul massiccio del Monte Panormo a Sicignano degli Alburni, nel comprensorio del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

A un certo punto dell’itinerario, i due originari di Salerno e Avellino, forse per la scarsa esperienza dell’ambiente montano sono stati costretti a chiedere soccorso. Spaventati hanno deciso di allertare i carabinieri della Centrale Operativa della Compagnia di Sala Consilina che con una segnalazione ha attivato i Carabinieri Forestali della stazione CC Parco di Petina. Gli uomini, , coordinati a livello territoriale dal comandante, il colonnello Mario Guariglia, nella tarda serata di domenica in collaborazione con i militari del comando di Petina ed un volontario del luogo, hanno iniziato le ricerche. L’attività è durata alcune ore tra selve e sentieri della zona montuosa. Tempestivo è stato l’intervento dei Forestali. Quando l’équipe dei soccorritori alle 23 li ha trovati, i due escursionisti erano impauriti, ma dopo aver accertato che stavano bene li ha accompagnati a casa.

©Riproduzione riservata