• Home
  • Cronaca
  • Si oppone al rapinatore, negoziante colpito più volte alla testa

Si oppone al rapinatore, negoziante colpito più volte alla testa

di Redazione

Gli ha puntato una pistola contro, intimandogli di consegnargli l’incasso. Alla richiesta del rapinatore, un negoziante di bombole Gpl si è rifiutato, tentando di opporsi. Un bilancio grave. Il commerciante è stato colpito più volte e il malfattore fuggito facendo perdere le sue tracce. E’ la sintesi di quanto avvenuto ieri sera a Piani Grandi di Colliano, ai confini con Oliveto Citra e Contursi Terme Bagni. Lo riporta La città di Salerno. Secondo la ricostruzione del quotidiano salernitano, il commerciante 65enne, all’orario di chiusura, si è trovato di fronte nel negozio un uomo che, puntandogli una pistola contro, gli ha intimato di consegnare i soldi dell’incasso. Il 65enne, sebbene minacciato con l’arma, ha reagito al tentativo di rapina, scagliandosi contro il malvivente e difendendo l’incasso del giorno. Ma ne è nata una violenta colluttazione, nel corso della quale il negoziante è stato colpito più volte alla testa col calcio della pistola. Da solo e con grandi difficoltà, ha raggiunto l’ospedale di Oliveto Citra dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti sanitari del caso. Ha riportato contusioni e ferite al cranio. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Eboli.

© 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019