Si perde nel mare della spiaggia più bella d’Italia: turista soccorso dalla capitaneria

La guardia costiera dell’ufficio circondariale marittimo di Marina di Camerota, è stata impegnata ieri su più fronti. In mattinata i guardiacoste sono andati sulla spiaggia della Calanca per controllare la regolarità di alcune concessioni e i lidi balneari presenti lungo quel tratto di litorale che sono finiti, negli ultimi mesi, sulle pagine della cronaca locale e non solo. Intorno all’ora di pranzo, invece, la capitaneria ha soccorso un uomo, originario di Cuccaro Vetere ma in servizio in Liguria come finanziere, che è caduto dalla barca a baia Infreschi e si è lussato la spalla. Sempre a baia Infreschi, spiaggia più bella d’Italia premiata da Legambiente, i marinai hanno soccorso un 26enne rumeno disperso in mare da alcune ore a causa di un improvviso guasto al motore del gommone.

©Riproduzione riservata