Sindaco di Polla a De Luca «Grave carenza di personale all’ospedale, pronti alla protesta»

di Pasquale Sorrentino

Il sindaco di Polla, Massimo Loviso, ha scritto una lettera al governatore della Regione Campania, Vincenzo de Luca, e al direttore generale dell’Asl, Mario Iervolino, in merito alla «gravissima situazione in cui versa l’ospedale di Polla», si legge nella missiva.

La problematica maggiore è la carenza di personale. «Grande parte delle unità operative – denuncia il primo cittadino – presenti rischiano l’imminente chiusura per l’impossibilità ad assicurare i quotidiani turni di lavoro degli stessi medici».

L’amministratore pollese non nasconde le sue grandi ansie sulle sorti future dell’ospedale “Luigi Curto”. «Si avverte una grave preoccupazione da parte di tutta la popolazione del Vallo di Diano, pronta anche a clamorosi gesti di protesta. Ogni altra considerazione è superflua».

©Riproduzione riservata