Stazione ferroviaria di Ascea, iniziati i lavori

di Antonio Vuolo

Iniziati i lavori di restyling della Stazione di Ascea. I lavori consistono nel completo rinnovo dei marciapiedi 1 e 2, nella realizzazione di due nuovi ascensori a servizio dei binari, nella realizzazione di una nuova pensilina, restyling del sottopasso, nuovo impianto di illuminazione e di videosorveglianza, oltre che un miglioramento estetico-funzionale dell’intera stazione.

Questi gli interventi avviati da Rete Ferroviaria Italiana per rendere la stazione di Ascea  più accessibile e funzionale, adeguando lo scalo campano agli standard di sicurezza europei in coerenza con gli obiettivi del Gruppo FS Italiane. L’investimento complessivo, in convenzione tra RFI e Regione Campania a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione, sarà di circa 3.2 milioni di euro. La durata dei lavori, che verranno realizzati garantendo la contestuale fruibilità della stazione, sarà di circa 1 anno e mezzo.

Inserito nel programma “Smart Stations RFI”, il progetto rientra nel piano di interventi di natura strutturale e tecnologica per le esigenze delle persone con disabilità o a ridotta mobilità che RFI sta realizzando in Campania per migliorare l’accessibilità ai treni e abbattere le barriere architettoniche. «Un altro grande passo verso la riqualificazione del nostro territorio, con la realizzazione di opere di grande utilità collettiva e capaci di migliorare la vivibilità, la bellezza e l’accoglienza della Stazione, che rappresenta il nostro il biglietto da visita. Uniti si vince. Grazie alla Regione Campania e a RFI per aver accolto con prontezza le nostre sollecitazioni», ha dichiarato il sindaco di Ascea Pietro D’Angiolillo.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019