• Home
  • Sport
  • Strapollese, Ismail e Maniaci della Caivano Runners trionfano sul tracciato della 10 km

Strapollese, Ismail e Maniaci della Caivano Runners trionfano sul tracciato della 10 km

di Pasquale Sorrentino

Si è conclusa la quattordicesima edizione della Strapollese. Adim Ismail e Francesca Maniaci della Caivano Runners trionfano sul tracciato della 10 chilometri di Polla. Alla Carmax Camaldolese primo posto nella classifica delle società.

Adim Ismail della Caivano Runners si aggiudica, con il tempo di (31’57”) la quattordicesima edizione della “Strapollese” manifestazione che quest’anno ha raggiunto circa 600 iscritti.
L’atleta ha preceduto al traguardo: Gilio Iannone ( Carmax Camaldolese) e Michele Caggiano (Running Club Napoli).

Tra le donne trionfa Francesca Maniaci della Caivano Runners con il tempo di 38’27” seguita dalla compagna di squadra Filomena Palomba (40’03”) infine sul gradino più basso del podio Katia Zaccara della Podistica Amatori Potenza.

Nella classifica riservata alle società, primo posto assegnato alla Carmax Camaldolese che conquista anche i l premio “Salerno Corre verso Polla”. Seconda posizione per il tema dell’ Isaura Valle dell’Irno e terza per l’Asd Metalfer Podistica Brienza 2000.

Un’autentica festa dello sport a Polla, dove ad aprire l’evento è stata la “Ministrapollesina” riservata agli under 13 nei pressi di Piazza Mons. Antonio Forte. Per quanto riguarda la sezione dedicata alla gara competitiva a passo libero, a tagliare per prima il traguardo è stata la pollese Anna Babbino davanti a Rosanna Spera e Vincenza Criscuolo della squadra di casa.

Soddisfazione per gli organizzatori della manifestazione sportiva promossa dall’Asd Podistica Pollese in collaborazione con Pick Up, Fc Criscuolo Group e Banca Monte Pruno. . La gara podistica nazionale del circuito “Bronze” riconosciuta da CONI e FIDAL, si è snodata lungo le principali strade della cittadina valdianese.

“Grazie a tutti: atleti, volontari, partner, sponsor, forze dell’ordine e istituzioni che ci hanno supportato. E’ stata un’autentica festa dello sport che tornerà anche il prossimo anno con tante novità”- sottolinea a margine della premiazione, Rino Di Leo, presidente della Podistica Pollese e consigliere regionale FIDAL. Insieme a lui anche i vertici federali nazionali, regionali e locali, oltre a diversi rappresentanti delle istituzioni locali.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019