• Home
  • alessia mirra

Tag: alessia mirra

Roccadaspide abbraccia Alessia, la piccola concorrente dello Zecchino d’oro

di Marianna Vallone

Tutti hanno fatto il tifo per lei, la piccola Alessia Mirra, tra le concorrenti più apprezzate dell’ultima edizione dello Zecchino d’oro. Ed ora, al suo rientro a casa, a Roccadaspide, l’hanno accolta con una grande festa, degna della bella figura fatta in televisione, alla sessantaduesima edizione del concorso canoro per i piccoli della Rai, più amato al mondo. Alessia Mirra, 9 anni, ha partecipato con la canzone “Mettici la salta” , che contiene un messaggio di vitalità e denuncia contro un mondo insipido e scondito che ci vuole stanchi e desolati. Il testo è di Francesca Negri, la musica di Stefano Fumagalli e Federica Spreafico. «Questa mattina, presso la Scuola primaria di Roccadaspide, tutti i bambini, la dirigente scolastica, le maestre, ma direi tutti noi, abbiamo riabbracciato la nostra cara Alessia, manifestandole l’affetto, la gratitudine, la gioia, il piacere, l’emozione e il grande orgoglio che ha dato a tutta la nostra Comunità con la sua straordinaria partecipazione alla finale dello Zecchino d’oro. – ha spiegato il sindaco Iuliano sui social – Un momento veramente intenso e bello, in cui i valori autentici dell’affetto, della sincerità, dell’amicizia vera, della condivisione delle gioie altrui, del volersi bene si sono espressi magnificamente in un abbraccio collettivo, che ha messo ancora una volta la nostra Città, grazie alla bravura di Alessia, al centro dell’attenzione per le cose belle e positive della nostra dimensione sociale, quelle cose che si possono e si devono esprimere con momenti come quello di stamani mattina, e che noi abbiamo la fortuna e il privilegio di poter raccontare. Brava Alessia, bravi bambini, brava la nostra dirigente e le maestre. Siamo fieri di Voi, siamo fieri di avere bambini così sensibili e belli, che ci danno fiducia e speranza per il futuro».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019