Tag: marijuana

In auto un barattolo con mezzo chilo di marijuana, nei guai 28enne

di Marianna Vallone

Un giovane di Caggiano è stato denunciato dai carabinieri della stazione locale per  droga. I militari, durante un controllo sulla strada provinciale che porta al comune del Vallo di Diano, hanno trovato nella sua auto un barattolo con all’interno circa 500 grammi di marijuana. Riporta la notizia il quotidiano Ondanews. Il 28enne è stato portato in caserma e, dopo le formalità di rito, denunciato. Dovrà rispondere del reato di detenzione di sostanze stupefacenti.

©Riproduzione riservata



Nel sottotetto una serra per coltivare la marijuana: un arresto a Licusati

di Marianna Vallone

In manette G.L. 35enne di Licusati, con diversi precedenti per spaccio di stupefacenti, che dovrà rispondere di produzione e detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti. Un altro arresto per i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sapri che durante un servizio anti droga nelle zone di Camerota, effettuato nella giornata di ieri, hanno trovato il ragazzo in possesso di una dose di marijuana pronta per essere spacciata. Nella sua abitazione a Licusati, i militari hanno trovato una serra artigianale realizzata nel sottotetto, nella quale venivano coltivate venti piante di cannabis indica: nella struttura era stato creato l’ambiente con tutte le condizioni climatiche e di luce, necessarie alla crescita degli esemplari collocati in appositi vasi, dell’altezza tra i 4 e i 10 cm. I carabinieri hanno anche rinvenuto e sottoposto a sequestro anche 170gr circa di marijuana già essiccata e pronta per lo spaccio e la somma di circa 300,00 euro provento dell’attività illecita. Il soggetto è stato arrestato e, d’accordo con l’Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. La sostanza rinvenuta e la serra è stata interamente sequestrata per essere analizzata.  

©Riproduzione riservata



Abitazione disabitata trasformata in laboratorio per la produzione di cannabis

di Luigi Martino

I carabinieri della compagnia di Sala Consilina hanno scoperto in un’abitazione disabitata di Salvitelle un laboratorio per la coltivazione e produzione di cannabis. I militari dell’arma hanno rinvenuto all’interno dell’abitazione, ubicata non lontano dal centro abitato, anche diverso materiale utilizzato per la trasformazione di sostanze stupefacenti. L’ abitazione è stata posta sotto sequestro. I carabinieri sono alla ricerca dei responsabili. In paese nessuno parla, al momento. Sono state interrogate diverse persone. Probabili aggiornamenti sul caso potrebbero giungere già nelle prossime ore.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019