• Home
  • spaccio di droga

Tag: spaccio di droga

Cilento, spaccio e furti: 15 indagati. Operazione all’alba

di Luigi Martino

Dalle prime ore della mattina i carabinieri del comando provinciale di Salerno, coadiuvati da caserme e compagnie dislocate su tutto il territorio nazionale, hanno fatto scattare un’operazione antidroga e contro i furti in abitazione. Le volanti sono entrate a sirene spiegate nei centri abitati di AgropoliCapaccio Paestum e Roccadaspide. Ma il blitz ha interessato anche i centri di Finale Emilia in provincia di Modena, Grado in provincia di Gorizia e Scurelle in provincia di Trento. Insieme alle automobili e alle camionette dei carabinieri, è entrato in azione anche il settimo nucleo elicotteri di Pontecagnano e il nucleo cinofili di Sarno. La procura di Salerno ha firmato richieste nei confronti di 15 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di furti aggravati in abitazione e di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Nella stessa operazione i militari hanno notificato altre due misure cautelari nei confronti di due persone di Capaccio Paestum. Su di loro, ora, vige il divieto di dimora nel comune ai piedi dei templi.

Le indagini sono partite nel febbraio 2017 dagli inquirenti della compagnia di Agropoli sui territori di Capaccio, Paestum e Torchiara. In quell’occasione hanno individuato diversi soggetti che compravano cocaina, hashish e marijuana, e poi rivendevano la droga nel salernitano ma soprattutto nei comuni della Piana del Sele e del Cilento. Le indagini hanno consentito di documentare gli spostamenti e il modus operandi utilizzato per smerciare la polvere bianca e le altre sostanze. I carabinieri hanno anche documentato vari episodi di furti in abitazioni estive, attività commerciali e luoghi di culto.

Nel corso delle perquisizioni eseguite questa mattina, gli inquirenti hanno sequestrato anche marijuana e hashish. Questi sequestri, logicamente, vanno ad aggiungersi a quelli effettuati nel corso delle indagini con fermi e controlli.

©Riproduzione riservata



Detenzione e spaccio di droga: 30enne arrestato

di Luigi Martino

Carabinieri in azione
I carabinieri della compagnia di Agropoli, diretti dal capitano Francesco Manna, martedì pomeriggio, a Castellabate, hanno arrestato un 30enne, pregiudicato, originario di Vallo della Lucania ma residente nel paese di Benvenuti al Sud perchè condannato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri della stazione di Santa Maria di Castellabate, hanno eseguito nei confronti dell’uomo un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica di Napoli, che l’ha riconosciuto colpevole dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti commessi nella città di Partenope nel 2017, condannandolo ad una pena di anni 4 e mesi 11 di reclusione. Il 30enne è stato accompagnato in cella nel carcere di Vallo della Lucania.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019