Tag: trasporti

Eni Joule, scuole per l’impresa: un cilentano come esperto del settore trasporti

di Redazione

«È con grande orgoglio che rendiamo nota la partecipazione – in qualità di esperto del settore trasporti  – dell’amministratore unico delle società del gruppo Infante, Alessandro Infante, alla scuola d’impresa “Eni Joule“». Ad invitarlo all’evento, tenutosi il 16 settembre 2021 nella prestigiosa cornice di Villa Montecucco a Castel Gandolfo, provincia di Roma, è stata proprio la multinazionale italiana dell’energia, Eni.

Infante è stato invitato come relatore e figura leader nel trasporto su gomma nel Cilento. Il meeting elegante, affascinante e coinvolgente è stato incentrato sull’interazione tra le progettualità dei giovani e futuri imprenditori di startup presenti, sui temi della mobilità sostenibile e delle soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica nel mondo del trasporto, fornendo loro consigli e spunti apprezzati e condivisi da tutti gli stakeholders presenti.

I due interventi di Alessandro Infante sono stati ascoltati con attenzione dai presenti in aula, uno rivolto al campo del trasporto e dell’innovazione in seguito alla presentazione del progetto ecosostenibile proposto da ReFuel; l’altro nel campo economico sociale presentato da “Musa”.

«Una giornata fantastica all’insegna della tecnologia ed innovazione, un giorno speciale per tanti ragazzi in gamba e con tante qualità pronti per diventare imprenditori del futuro – ha detto Alessandro Infante al termine del convegno -. Human Knowledge Lab di Joule è un progetto itinerante e tematico rivolto ad aspiranti imprenditori e imprenditrici entusiasmante, onorato di averne fatto parte, sono sicuro che da questa scuola nasceranno nuovi imprenditori in quanto ho notato tanta determinazione, competenza e professionalità».

Insieme per far crescere le tue idee
La mission di Joule è quella di supportare la crescita di imprese sostenibili attraverso due percorsi, Human Knowledge ed Energizer, dedicati rispettivamente alla formazione di una nuova generazione di imprenditori e all’accelerazione di startup, fornendo strumenti, sviluppando competenze e chiavi di lettura con moduli in presenza e a distanza. 

L’obiettivo di HK è quello di accompagnare la crescita imprenditoriale, attraverso l’approfondimento di dieci macro temi pillars, challenge e opportunità concrete, un network di formatori d’eccellenza e imprenditori che mettono a disposizione le proprie esperienze con cui sviluppare insieme una community. Oltre al percorso full distance learning HK Open, gratuito e aperto a tutti, partito a ottobre 2020, Joule ha lanciato HK Lab, il programma di pre-incubazione dedicato ai team di aspiranti imprenditori e imprenditrici che vogliano validare il proprio progetto d’impresa in ambito economia circolare, sostenibilità, transizione energetica, con applicazione a settori trasversali non necessariamente Energy. STAY TUNED! Le prime edizioni di HK Open e HK Lab si sono concluse, ma stanno tornando con una nuova proposta formativa e  tantissime novità ed opportunità dedicate a chi vuole fare impresa in modo sostenibile.

Infine, Energizer è l’hybrid accelerator no-profit dedicato alla decarbonizzazione, alla lotta al cambiamento climatico e all’economia circolare, che supporta chi ha già avviato una startup sostenibile.

©Riproduzione riservata



Trasporti, la metropolitana del Cilento su gomma è realtà

di Luigi Martino

«Giorni, mesi, passati a studiare un progetto importante per il mio territorio. A Londra mentre tutti correvano nella City, io prendevo squadrette e righello ed iniziavo a sognare. Da Balham a Leicester Square con lo sguardo nel vuoto sorridevo, pensando a come potesse essere elaborata la mappa dei collegamenti per il Cilento. Ecco il risultato, un risultato provvisorio, c’é ancora tanto da fare». Lo rende noto Alessandro Infante, titolare dell’Agenzia Infante Viaggi che ha ideato un progetto del tutto innovativo e rivoluzionario nell’ambito dei trasporti nel Cilento. «Ho l’obbligo di potenziare i collegamenti per l’entroterra e organizzare in breve tempo servizi garantiti per le persone diversamente abili di cui ho un’estrema sensibilità – continua Infante -. Per quest’anno il territorio avrà nuovi collegamenti da Acciaroli, Agnone Cilento, Santa Maria di Castellabate, da Marina di Ascea, Velia Scavi , Casal Velino Marina Vallo scalo e Agropoli per Salerno e Napoli. Abbiamo inoltre aumentato ed inserito i collegamenti diretti dal basso Cilento via Vallo della Lucania per Tiburtina tutto l’anno e durante l estate per Ciampino garantendo servizi intermodali con i voli low cost.

Dal 20 febbraio i biglietti saranno disponibile ed acquistabili sulla piattaforma di Infante Viaggi. Il tutto si è reso necessario in seguito al successo delle autolinee in affidamento d’interesse regionale denominate Cilento Bus e del Cilento Shuttle servizio integrato che ha visto più di 14.000 persone trasportate nella sola stagione turistica 2018 da Marina di Camerota e Palinuro per Salerno e Napoli. Il servizio di autolinea Cilento Bus siglato Infante Viaggi è l’unico servizio di linea gran turismo dotato di comfort presente sul territorio cilentano (nato nel 2011, attivo ogni anno e fulcro centrale dell’attività turistica basso cilentana), dotato di una propria piattaforma online per la vendita dei biglietti, di una propria pagina Facebook con più di 32 mila followers (essendo i primi in Campania, ed i quinti in Italia come visibilità sui network). Il servizio di linea diretto e senza cambi, è utile per migliorare le condizioni del diritto alla mobilità degli innumerevoli turisti e pendolari che durante il periodo estivo trascorrono le proprie vacanze sul nostro splendido territorio.

«Essendo servizi privi di contributo pubblico è di estrema importanza per noi la visibilità che gli Enti possono darci mediante comunicati stampa e\o incontri tematici per i quali si comunica la propria disponibilità – spiega Infante in una nota – non solo, la cura del cliente è per noi fondamentale pertanto la qualità deve necessariamente essere al primo posto per migliorare gli standard. Sono infatti innumerevoli le recensioni positive che i turisti sottoscrivono sulla nostra pagina social Cilento Bus Infante Viaggi. Il servizio autobus gran turismo è l’alternativa ai treni regionali spesso in ritardo, non sempre puliti e dotati di aria condizionata. Nel corso di questi anni inoltre abbiamo migliorato i servizi garantendo durante i week end servizio d’accoglienza presso Salerno Stazione e Napoli Aeroporto al fine di aiutare le decine di migliaia di turisti italiani e stranieri con la presenza di hostess.Grazie al servizio Cilento Bus, con l’istituzione delle autolinee sotto indicate il Cilento avrà una rete capillare su gomma tale da garantire un servizio migliore ed utile alla collettività. Vantaggio fondamentale è anche il rapporto qualità prezzo ove la famiglia (tipologia di target predefinita) è propensa al pagamento del quantum a fronte della gratuità dei componenti minori della famiglia fino a 12 anni non compiuti. Per tali ragioni abbiamo pensato di rinominare l’intero progetto Cilento Bus denominandolo per l’appunto la “Metropolitana su gomma del Cilento” ove ogni direttrice avrà un colore e nome predefinito con relativi punti di interscambio a ricordo della Metropolitana di Londra di cui il Gruppo Arriva ne è l’ideatore. Abbiamo inserito  tutte le tratte sul nostro terminale www.agenziainfanteviaggi.it ove chiunque, da qualsiasi parte del mondo potrà acquistare il suo biglietto diretto nel Cilento. La vendita dei biglietti sarà aperta in data 20 febbraio 2019, data in cui oltre all’operatività del sito avremo la possibilità di condividere il progetto con Gesac per l’individuazione di un’area dedicata all’interno dell’aeroporto (si pensi che nel 2018, ogni sabato sono stati circa 20 gli autobus in partenza ed arrivo per il Basso Cilento).

Gli orari scaricabili direttamente a questi link:

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019