• Home
  • valle dell’angelo

Tag: valle dell’angelo

Valle dell’Angelo, il paese più piccolo del Cilento apre le porte al turismo

di Marianna Vallone

Valle Dell’Angelo si diversifica e apre le porte al turismo rurale rilanciando una straordinaria quanto allettante iniziativa già collaudata qualche settimana fa e che sta riscuotendo un grande successo. Centinaia le chiamate per prenotare le camere che il Comune ha messo a disposizione gratuitamente ai turisti. Per chi prenota per tutti i fine settimana le suite a 5 stelle “La casa dei vallangiolesi nel mondo” realizzate dal Comune nel pieno centro del paese con la formula dormi gratis.   Il Comune di Valle Dell’Angelo, assieme a Campora, Gioi, Orria, Perito e Stio ha aderito al progetto POC “La Valorizzazione della Millenaria Fera della Croce di Stio ed.51ma” creando un partenariato attorno al tema e agli itinerari della Fiera della Croce. L’articolato progetto, con la direzione artistica di Lillo De Marco, intende proporsi come evento che, attraverso la fusione di itinerari, cultura e spettacoli, accoglienza diffusa, enogastronomia e cultura, possa rievocare le forme artistiche e gli aspetti tipici e caratterizzanti dei luoghi che hanno subito l’influenza del “crocevia” che nei secoli ha rappresentato la Fiera della Croce. Il  “Week end al borgo” del 21 dicembre prevede il seguente programma: In piazza Canonico Iannuzzi, a partire dalle ore 17,00 i mercatini di Natale con prodotti tipici e artigianali; alle 18,00 nell’aula consiliare, saluti del sindaco Salvatore Iannuzzi e a seguire la rappresentazione teatrale “La ricetta dei cento anni – Ancel Keys a cura della compagnia teatrale artisti cilentani associati con uno spettacolo che affronta la questione della corretta alimentazione e della dieta mediterranea. Giuseppe Brancato, nel ruolo di Ancel Keys, Alina Di Polito sua moglie Margaret, Simona La Porta, la cuoca Delia e Antonio Apadula, il giardiniere Angelo, porteranno gli spettatori a capire i principi ispiratori della “piramide alimentare” e  dello stile di vita mediterraneo che  contraddistingue il mangiar sano; a seguire per tutti gli intervenuti, degustazione gratuita del Parmarieddo, ovvero gnocchetti di pasta fatti in casa con quattro dita la cui forma evoca la foglia dell’ulivo e che venivano consumati in occasione della domenica delle Palme. L’offerta complessiva si arricchisce ancora di più, per gli amanti della natura e delle escursioni con   le visite guidate alla Grotta dell’Angelo, le Gole del Festolaro, la Grava di Vesalo, il villaggio rurale di Pruno e la Chiesa di S. Barbato.

©Riproduzione riservata



“Fiera della Croce”, da Gioi a Valle dell’Angelo: ecco gli eventi di dicembre

di Redazione

Presso lo “spazio Campania” di Piazza Fontana a Milano  sono stati presentati dal sindaco di Gioi Maria Teresa Scarpa gli appuntamenti del poc “La valorizzazione della millenaria fiera della Croce di Stio”, progetto che riunisce ben sei comuni Cilentani: Campora, Gioi, Orria, Perito, Stio e Valle Dell’angelo. La presentazione nel capoluogo lombardo, avvenuta il 28 novembre è stata inserita nell’ambito della programmazione della rete “Destinazione Campania”, 14 giornate di promozione di imprese, prodotti, risorse del territorio, turismo green e culturale. In un contesto dove ben si sposano gli appuntamenti che si svolgeranno a Dicembre e in primavera in un angolo del Cilento collinare che grazie alla Poc punta a proporsi come meta turistica in tutte le stagioni. Tanti gli appuntamenti di Dicembre che riportano l’attenzione sui comuni riuniti sotto il segno della “Fiera della Croce” ed inseriti nel progetto turistico e di eventi finanziato dalla Regione Campania. Le attività della 51ima edizione, con la direzione artistica, per il secondo anno consecutivo a cura del maestro Lillo De Marco, sono iniziate il 31 agosto 2019 si protrarranno  fino al 16 maggio 2020. L’atteso programma di dicembre è un mix di attività artistiche e culinarie, previsti cinque appuntamenti: il 21 a Valle Dell’angelo  va di scena il “week end al borgo” con la rappresentazione teatrale sulla dieta mediterranea “Ancel Keys e a la  ricetta dei 100 anni” a cura degli artisti cilentani associati;  il 22 a Perito lo spettacolo teatrale di Sarah Falanga  “Natale in casa di Donne”; il 26 a Campora la compagnia teatrale Centocrammatinirussi mette in scena la commedia in dialetto cilentano Non ‘nge fatìa e nui ‘nne l’ammentamo”; il 29 ancora a Perito la serata di musica popolare dei Lanternina Folk; infine il 30 chiude Piano Vetrale con il concerto del pianista  Federico Mauro Marcucci. Con questi cinque appuntamenti si percorre un viaggio attraverso gli itinerari che nei secoli ha rappresentato il crocevia della Fiera alla scoperta del patrimonio esistente attraverso la promozione di tradizioni e la cultura del territorio. Valorizzare il proprio territorio facendo leva sulla connotazione delle località interessate dove storia, patrimonio naturalistico, ambientale e tradizione costituiscono gli elementi principali di attrazione e di sviluppo per una partecipazione rispettosa dei luoghi e del contesto in cui si sono svolti e si svolgeranno gli eventi facendo leva sulla varietà del programma musicale e artistico proposto. Sei gli eventi già realizzati: rievocazione storica in abiti d’epoca, sbandieratori, spettacoli musicali della tradizione realizzati a Stio in occasione del “Masto di Fiera” nell’ambito della fiera della croce; spettacoli teatrali con “I moti rivoluzionari del 1828” a Cardile per ricordare i martiri Riccio; musica popolare e  folkore a Valle Dell’Angelo e Campora  con gli artisti cilentani ,i “Donnaluna” e “Ciullo’S Band” con  percorsi di promozione dei prodotti eno-gastronomici locali; un grande concerto di un artista di fama nazionale , “Enzo Gragnaniello” a Gioi. In primavera agli spettacoli in programma si uniranno gli appuntamenti con il turismo green ed i percorsi creati dall’Associazione Off Limits che uniscono i comuni di Orria, Perito e Gioi a Stio.  

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019