• Home
  • Cronaca
  • Teggiano, c’è un indagato per la morte di Cono Innamorato

Teggiano, c’è un indagato per la morte di Cono Innamorato

di Pasquale Sorrentino

C’è un indagato per omicidio stradale per la morte di Cono Innamorato, il 50enne deceduto il 4 agosto a Teggiano in seguito a un incidente stradale. Si tratta di un sessantenne di Teggiano. L’uomo – secondo l’accusa – alla guida della sua auto – una Fiat Brava – “per colpa generica consistita in negligenza, imprudenza, imperizia cagionava un sinistro stradale nel quale decedeva Cono Innamorato alla guida dei una Yamaha XV750”. L’iscrizione sul registro degli indagati del pensionato è una tutela nei suoi confronti, in quanto, il 9 settembre scorso, sul luogo del drammatico incidente, lungo la via Provinciale del Corticato che collega la frazione di Pantano a Silla di Sassano, i carabinieri  hanno dovuto procedere ad accertamenti irripetibili consistenti nel verificare la dinamica del sinistro.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019