• Home
  • Eventi
  • Teggiano, dopo due anni di stop torna «Alla Tavola della Principessa Costanza»

Teggiano, dopo due anni di stop torna «Alla Tavola della Principessa Costanza»

di Pasquale Sorrentino

I prossimi 11, 12 e 13 agosto ritornano a Teggiano le magiche atmosfere de “Alla Tavola della Principessa Costanza”, l’amatissima kermesse regina dell’estate salernitana organizzata dalla Pro Loco Teggiano. A dare la notizia, attesissima dai tantissimi fans della manifestazione, è il presidente Biagio Matera.
“Sono lieto di poter ufficializzare -conferma Matera- il ritorno de «Alla Tavola della Principessa Costanza». Negli ultimi due anni la nostra manifestazione è rimasta nei cuori di tutti, nonostante la sua sospensione causata dalla pandemia. Il via libera alla 27^ edizione è stato deciso dal CDA della Pro Loco Teggiano, rinnovato attraverso le elezioni svoltesi nel mese di maggio”.

Il nuovo CDA della Pro Loco Teggiano ha provveduto lo scorso 28 maggio all’attribuzione delle cariche sociali: all’unanimità è stato confermato il presidente Biagio Matera, affiancato dalla vicepresidente Stefania Federico, dalla tesoriera Concettamaria Cantelmi e dalla segretaria Chiara La Maida, alla quale è stata conferita la delega alla comunicazione. Gli altri consiglieri eletti sono Michelangelo De Paola, Antonio La Maida, Marco De Flora, Domenico Capobianco e Vincenzo Paesano.

“Ci sono stati diversi nuovi ingressi -sottolinea il presidente Biagio Matera- e tutti siamo pieni di entusiasmo. Insieme abbiamo immaginato di affrontare questa nuova avventura, ovviamente consapevoli delle problematicità che ancora esistono, e che ci hanno costretto ad avviare i preparativi in ritardo rispetto alle nostre abitudini pre-pandemiche. A livello organizzativo stiamo muovendo adesso i primi passi, quindi è chiaro che potranno esserci delle criticità e delle difficoltà, considerato che normalmente la pianificazione della nostra complessa kermesse inizia già dai primi mesi dell’anno. Ma siamo certi che tutti capiranno che questo è un anno particolare, e che la gioia di poter ritrovare questa estate un appuntamento così significativo per tante persone, farà eventualmente superare quel «qualcosa» che non dovesse andare per il verso giusto. È molto più importante dimostrare a tutti che la Principessa Costanza c’è, e che la nostra manifestazione vuole tornare ad essere quella di sempre”.
Nel 1480 Antonello Sanseverino, Principe di Salerno e Signore di Diano, sposò Costanza, figlia di Federico da Montefeltro, il grande Duca di Urbino. Dopo le nozze, i Principi si recarono in visita a Diano (l’odierna Teggiano), dove per l’occasione l’intero feudo organizzò grandiosi festeggiamenti in loro onore, riproposti ogni estate dalla Festa Medievale per eccellenza organizzata dalla Pro Loco Teggiano.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019