• Home
  • Attualità
  • Tiziana D’Angelo è la nuova direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia

Tiziana D’Angelo è la nuova direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia

di Marianna Vallone

E’ Tiziana D’Angelo la nuova direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia. Archeologa di formazione internazionale (Phd Harvard), esperta di arte e archeologia della Magna Grecia, insegna presso l’Università di Nottingham (GB), ha conseguito il dottorato di ricerca in archeologia classica all’Università di Harvard nel 2013. Subentra a Gabriel Zuchtriegel che fu nominato alla guida di Paestum dal 2015, nell’ambito della riforma del sistema museale nazionale voluta dall’allora e attuale ministro Dario Franceschini.

Insieme alla D’Angelo sono stati nominati altri cinque nuovi direttori autonomi: secondo la procedura di selezione pubblica, il direttore generale Musei, Massimo Osanna, ha scelto i nuovi direttori tra le terne di candidati indicate dalla Commissione per ciascun istituto. 

Il Parco Archeologico di Paestum e Velia, iscritto dal 1998 nella lista del patrimonio mondiale Unesco, ha competenza territoriale sul museo e sull’area archeologica di Paestum, sul Museo narrante di Hera Argiva alla foce del Sele, sull’area dell’ex stabilimento della Cirio, sulle mura di cinta e su altre aree archeologiche di competenza.

Foto tratta da Hellenic Society

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019