• Home
  • Cronaca
  • Torre Orsaia, riaprono il poliambulatorio e la guardia medica

Torre Orsaia, riaprono il poliambulatorio e la guardia medica

di Maria Emilia Cobucci

Completati a inizio settembre i lavori di ristrutturazione dei locali, la riapertura avverrà il prossimo 4 ottobre, in ritardo di alcune settimane rispetto a quanto previsto a causa dell’avvicendamento nella Direzione sanitaria del Distretto 71. Oltre ai servizi già presenti al momento della chiusura (causata dalla emergenza Covid), è previsto anche l’ambulatorio di oculistica, mentre maggiori difficoltà si stanno riscontrando nel reperimento dello specialista per quello di cardiologia. Nelle prossime settimane aggiornamenti sugli sviluppi.

Guardia medica
Conclusa la stagione estiva, termina anche la chiusura provvisoria e temporanea della guardia medica. L’Asl ha mantenuto l’impegno alla riapertura assunto a luglio, pur tra mille difficoltà nel reperimento dei sanitari, e dal prossimo 1° ottobre la guardia medica di Torre Orsaia riprenderà i servizi.

Permane, peraltro, il problema strutturale del reperimento delle risorse per assicurare un adeguato livello di assistenza sanitaria nel territorio del nostro distretto. La soluzione, oggi, della problematica di Torre Orsaia non può far emettere alcun respiro di sollievo o, ancor peggio, dare sfogo a manifestazioni di entusiasmo.

Alcune guardie mediche del territorio sono ancora (temporaneamente) chiuse e diverse di quelle aperte hanno forti difficoltà a coprire i necessari fabbisogni di personale: siamo costretti a mantenere alta l’attenzione sul tema (Ospedale di Sapri in primis, ma anche Saut, ambulatoriale e continuità assistenziale) ed i primi cittadini avranno bisogno non solo dell’interessamento ma soprattutto del sostegno e della condivisione di tutte le forze sociali e politiche.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019