• Home
  • Cronaca
  • Torre Orsaia, violenza domestica e minacce: 43enne arrestato

Torre Orsaia, violenza domestica e minacce: 43enne arrestato

di Maria Emilia Cobucci

I carabinieri della stazione di Torre Orsaia, guidati dal luogotenente Domenico Nucera e coadiuvati a livello territoriale dai carabinieri della compagnia di Sapri diretti dal capitano Matteo Calcagnile hannoeseguito una ordinanza applicativa degli arresti domiciliari, emessa dal tribunale di Lagonegro, nei confronti di un 43enne di Teggiano ospite della SIR, Struttura Intermedia Residenziale presente a Castel Ruggero, frazione del Comune di Torre Orsaia. Si tratta di un residuo pena di 3 mesi per reati di violenza domestica e minacce perpetrati dall’uomo nei confronti dell’ex moglie diverso tempo addietro.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019