Torre Orsaia incontra Costabile Carducci e i moti del 1848 con la presentazione di «Teste mozze»

Dopo essere stato presentato nelle grandi vetrine di Expo Milano e dell’Università Suor Orsola Benincasa, l’ultimo libro di Franco Maldonato, il romanzo storico «Teste mozze», torna in Cilento per essere raccontato a Torre Orsaia. L’appuntamento con la storia umana e politica di Costabile Carducci e i moti cilentani del 1848, è previsto per sabato 28 novembre nell’aula Magna della Comunità Montana Bussento Lambro e Mingardo di Torre Orsaia alle 17. All’incontro interverranno il sindaco Pietro Vicino, il presidente dell’Università popolare del Cilento, Pietro Masullo, il dirigente dell’Istituto Leonardo Da Vinci di Sapri, Corrado Limongi e Luigi Rossi, ordinario di Storia contemporanea all’Università di Salerno. Le conclusioni sono affidate all’autore, Franco Maldonato.

©Riproduzione riservata

Le recensioni Viaggio nella storia con «Teste Mozze», Marchesini: «Costabile Carducci e Cilento ruolo decisivo nel Risorgimento»

«Teste mozze», Maldonato presenta a Expo il suo ultimo libro

Cafiero De Raho e don Palmese su Teste Mozze: «Illumina su anni di buio nella storia del Cilento» | VIDEO