• Home
  • Attualità
  • Tra panorama e cucina tradizionale: ecco Donna Michela, il ristorante dell’hotel la Scogliera a Marina di Camerota

Tra panorama e cucina tradizionale: ecco Donna Michela, il ristorante dell’hotel la Scogliera a Marina di Camerota

di Marianna Vallone

Un rifugio gastronomico con vista sul mare. E’ il ristorante Donna Michela dell’hotel La Scogliera di Marina di Camerota, un approdo di mare che vive di tramonti e piatti mediterranei. Basterebbe questo per essere felici: la terrazza panoramica, i tavoli incorniciati dalla luna, il lume delle candele per respirare la brezza del mare e sognare.

Ma c’è chi  ha deciso di offrire qualità soprattutto nei sapori, consapevoli che la bellezza del paesaggio proprio per questo meriti il meglio nel piatto. Così tra le belle realtà gastronomiche di Marina di Camerota ecco il ristorante di Donna Michela che si trova all’interno dell’Hotel La Scogliera, proprio sul lungomare. Una storia che dura da più di cinquant’anni e che si rinnova ogni giorno, affonda le radici nella più pura tradizione culinaria cilentana ma segue al tempo stesso le novità  del mondo della ristorazione.

L’hotel è stato realizzato nel 1960 dai fratelli Bernardino e Vincenzo Pironti, per poi essere completamente ristrutturato dalla figlia di Bernardino, la signora Michela, che insieme al marito lo ha reso un punto di riferimento sicuro nel panorama ricettivo cilentano. Tuttora lo conduce, affiancata dall’amore, dalle idee e dalle braccia forti dei suoi tre figli.

I fratelli Colucci, Marco, Luca e Stefania sono gentili e ci tengono che tutto sia speciale: così i camerieri passano in rassegna i piatti e mostrano come in cucina è stato trasformato il pescato fresco in sapori tradizionali e sinceri.  

Ma tra i fornelli la regina è lei, donna Michela, settant’anni fioriti e un’energia che fa invidia anche ai più rinomati giovani chef. Una donna che si è formata tra fuochi e pentole e oggi è affiancata da Mimmo e dalle donne del mare che a Marina di Camerota non batte nessuno.

La cucina, leggera e vivace, utilizza i prodotti del territorio e la ricchezza del mare. Un menù alla carta che propone i piatti della cucina marinara e della terra del Cilento, patria della dieta mediterranea. Per cominciare si può scegliere la tartare di salmone marinato con finocchio e arance o la millefoglie di polpo su crema di patate e menta. Tra i piatti golosi i Sassi di calabianca, fiore all’occhiello della cucina di donna Michela, o lo scialatiello prezzemolo con cozze e patate. Non meno gustosi i cavatelli con zucca e vongole. Ottima prova con le grigliate di mare e il gran fritto misto, ma le alici fritte meritano un assaggio, come la tagliata di carne e il filetto al pepe verde. Ma guai ad andare via senza aver provato la ciambotta di donna Michela, un piatto dal sapore fresco e terragno. Ecco spiegato perché qui la bellezza è anche buona, perché sostenuta da una cucina legata al territorio, nell’essenza e nella ricchezza.


Hotel La Scogliera
Via Lungomare Trieste 97
Marina di Camerota  – 0974 932019
Facebook Hotel La Scogliera – Instagram lascoglierahotel

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019