• Home
  • Cronaca
  • Tragedia Favignana, Montecorice pienge il bimbo di 2 anni investito dal nonno

Tragedia Favignana, Montecorice pienge il bimbo di 2 anni investito dal nonno

di Antonio Vuolo

La tragedia di Favignana ha scosso non poco anche la comunità di Montecorice. I genitori del bimbo di 2 anni, morto dopo essere stato travolto inavvertitamente dal nonno durante una retromarcia, hanno vissuto per sette anni a Giungatelle, frazione del comune cilentano. Lì hanno gestito un orto biologico e anche durante l’estate scorsa erano tornati per le vacanze. La mamma, infatti, è campana, originaria di Cava de’ Tirreni, mentre il papà è originario del veronese, proprio come il nonno del bimbo, trasferitosi anch’esso nelle Egadi. Una tragedia nella tragedia quella del piccolo Libero, per il quale purtroppo non c’è stato nulla da fare.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019