Tragedia stradale a Casal Velino, 21enne perde la vita

0
3540

Un rientro a casa da una serata con gli amici è finito in modo tragico: un incidente sulla strada statale 267 a Casal Velino Marina, è stato fatale per Rosita Esposito, classe ’97, giovane cameriera del posto. Sbalzata fuori dall’auto, è morta sul colpo. Saranno ora le indagini a stabilire le cause dell’incidente, avvenuto questa mattina intorno alle 6.00, ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, coordinati dal capitano Mennato Malgieri, giunti immediatamente sul posto insieme ai sanitari.

Secondo una prima ricostruzione, la giovane ha perso il controllo dell’auto finendo contro il muro di cinta di un ristorante. Un impatto violento, quello con il muretto, tanto che Rosita – che lavorava in un ristorante come cameriera – è stata sbalzata fuori dall’automobile. I soccorritori hanno provato a rianimarla, ma è stato inutile. Un risveglio drammatico per le comunità locali, sotto shock per l’accaduto.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, il corpo è stato trasferito presso l’obitorio dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, in attesa dell’esame esterno.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here