Tragedia nel Cilento, domani l’ultimo saluto al 40enne che è precipitato dal balcone

La morte di Roberto Sarno, il 40enne di Celle di Bulgheria che giovedì pomeriggio è incappato in un grave incidente che gli è costato la vita, ha destato molto scalpore nel suo paese. La comunità del piccolo centro cilentano si è stretta intorno alla famiglia del malcapitato. Roberto era un ex guardia giurata degli ospedali di Sapri e Vallo della Lucania. Dopo aver perso il lavoro, accompagnava a scuola i bambini del paese alla guida dello pulmino della cooperativa ‘Arcobaleno’. Giovedì pomeriggio un amico lo ha chiamato e il 40enne, sempre gentile e disponibile, è accorso in suo aiuto. La tv a casa dell’amico di Roberto non funziona da giorni, fa capricci. Roberto sale sulla ringhiera per controllare e all’improvviso cade nel vuoto. Un volo di circa 3 metri che non ha lasciato scampo alla vittima. E’ stato trasportato immediatamente all’ospedale di Vallo della Lucania, ma i medici intorno alle 22 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. La compagna e la figlia di Roberto torneranno oggi dalla Romania dove erano andate per una visita ai familiari di lei. Domani il funerale sarà celebrato dal sacerdote Pietro Tripodi. 

©Riproduzione riservata