Trasporti: arriva il contactless su metro, bus e treni

158
Infante viaggi

Arriva a Napoli il contactless per pagare il biglietto dei mezzi pubblici ma, oltre a metropolitana e autobus, i cittadini e i turisti potranno utilizzare la carta di credito anche sui treni di tutta la regione e sulla funicolare. La Campania sarà così la prima regione in Italia ad adottare un sistema integrato di pagamento digitale nel trasporto pubblico. Questo grazie all’accordo tra Sia e il Consorzio UnicoCampania, che riunisce 17 aziende di trasporto pubblico locale. La sperimentazione partirà dalla seconda meta del 2020 a Napoli, Salerno, Avellino e rispettive province per i pagamenti dei biglietti dei mezzi pubblici locali tramite carte di credito e di debito contactless. A regime, sarà possibile pagare il biglietto della rete metropolitana, ferroviaria, funicolare e degli autobus con carte dotate di tecnologia NFC, anche virtualizzate su smartphone e dispositivi wearable. Sarà inoltre possibile, grazie all’infrastruttura di Sia, utilizzare la propria carta di credito come se fosse un abbonamento: dopo aver acquistato online l’abbonamento con una carta di credito contactless, gli utenti potranno avvalersi della stessa carta per spostarsi sull’intera rete di trasporto pubblico campana.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl