Offerta 2023

Treno della memoria, la storia di ferma sui binari della stazione ferroviaria di Sapri

| di
Treno della memoria, la storia di ferma sui binari della stazione ferroviaria di Sapri

Il Treno 96436 “Treno della Memoria o del Milite Ignoto” fermerà a Sapri il prossimo 1 novembre alle ore 11:03. E’ l’iniziativa nata per celebrare l’anniversario dell’arrivo alla stazione di Roma Termini del convoglio speciale che nel 1921 attraversò l’Italia per trasportare la salma del Milite Ignoto: il Feretro prescelto per essere tumulato nel sacello dell’Altare della Patria e rappresentare tutti i militari deceduti nel corso del conflitto. Gli italiani gli tributarono grandi onori, culminati con la tumulazione, alla quale presenziarono più di un milione di persone. Questa riedizione del Treno della Memoria, inaugurato lo scorso anno, compirà un viaggio di 5mila chilometri in 17 tappe, da Trieste a Palermo, ed infine raggiungerà Roma il 4 novembre.

L’iniziativa è curata dal Ministero della Difesa, in collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, con il supporto della Fondazione FS e la Struttura di Missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni. «La tappa di Sapri assume particolare rilievo e pertanto sarà omaggiata dalle autorità civili e militari presenti», fa sapere il sindaco Antonio Gentile.



©Riproduzione riservata
×