Trentinara, colluttazione durante colpo: ladri violenti in fuga

Momenti di grande paura ieri sera a Trentinara, dove, intorno alle 22.30, due malfattori hanno prima rubato un’auto per poi tentare un furto prima in un’abitazione, dove sono stati allontanati dal proprietario, per poi spostarsi in un’altra casa vicina, in via Serri, in una villetta di una famiglia titolare di un noto supermercato del paese. La notizia la riporta Stile Tv. Il proprietario, accortosi di ciò che stava accadendo, è stato ferito alla testa dai ladri con una spranga. Trasportato all’ospedale “Ruggi” di Salerno, le sue condizioni non destano preoccupazione. Sul posto i Carabinieri della stazione di Capaccio Capoluogo, diretti dal maresciallo Maurizio Balistreri e la Polizia Municipale trentinarese, con il luogotenente Carmine Paolantonio, che ha recuperato le immagini di videosorveglianza di una casa vicina per trovare elementi utili all’identificazione dei ladri. I malfattori – si legge ancora su Stile Tv – si sono dati alla fuga, facendo perdere le proprie tracce, lasciando poi l’auto rubata, una Peugeot 206, sulla SP 414 al confine tra i comuni di Monteforte Cilento e Roccadaspide, intercettata dai Carabinieri di Monteforte Cilento. Operazioni coordinate dal Nucleo Operativo della compagnia di Agropoli, agli ordini del capitano Fabiola Garello.