• Home
  • Cronaca
  • Tribunale di Lagonegro, Carmine Viglione eletto presidente della Camera Penale

Tribunale di Lagonegro, Carmine Viglione eletto presidente della Camera Penale

di Pasquale Sorrentino

Il 16 giugno scorso si sono svolte, presso il Tribunale di Lagonegro, le elezioni per la nomina dei nuovi componenti del Direttivo della Camera Penale “A. de Marsico”, in carica per il prossimo biennio 2022-2024. L’avvocato Carmine Viglione è stato eletto presidente e sarà affianco dagli Avvocati: Walter Nicodemo, vicepresidente, Salvatore Mazzeo, segretario e Carmine Giordano, tesoriere. Il direttivo si completa con gli Avvocati Vincenzo Bonafine, Presidente uscente, Camillo Celebrano e Angelo Paladino.

La Camera Penale “A. de Marsico”, aderente all’Unione Camere Penali Italiane, nasce nel 1996 dall’unione di avvocati penalisti del Foro di Sala Consilina, acquisendo sempre maggiore visibilità sino a divenire un insostituibile punto di riferimento nonché baluardo delle istanze dei penalisti del Foro di Lagonegro. Attualmente, con i suoi 43 iscritti è la più grande Camera Penale tra quelle facenti parte del distretto di Corte di Appello di Potenza.

Il nuovo direttivo ha espresso parole di ringraziamento al Presidente uscente, Avv. Vincenzo Bonafine per aver portato avanti gli scopi dell’Associazione dando lustro e dignità alla Camera Penale “A. de Marsico” sia all’interno della realtà giuridica del Tribunale di Lagonegro che presso l’Unione delle Camere Penali Italiane e ha salutato l’Avv. Pasquale Ciancia, ringraziandolo del proficuo lavoro svolto quale segretario dell’Associazione, proponendosi di proseguire nell’opera di valorizzazione della classe forense e superamento degli ostacoli al migliore esercizio della funzione che le è attribuita

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019