Caccia uccelli illegalmente, denunciato a Santa Marina

376
Infante viaggi

I militari della stazione carabinieri forestale di Sapri, nell’ambito del controllo del territorio finalizzato alla tutela della fauna selvatica, hanno effettuato mirati servizi alla località “Foce Bussento – Torre Oliva” nel comune di Santa Marina.

Nel corso dei controlli hanno sorpreso M.P. di Somma Vesuviana, che con l’utilizzo di una rete di cattura in nylon e due richiami acustici per attirare gli uccelli, praticava uccellagione, una pratica di caccia, illegale in Italia dove è considerata una forma di bracconaggio.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

Ad un più approfondito accertamento venivano rinvenute anche due gabbie metalliche con all’interno venti esemplari vivi di cardellino comune (Carduelis carduelis) catturati poco prima. I militari verificata la condizione e vitalità degli uccellini hanno provveduto alla loro liberazione e posto sotto sequestro tutto il materiale utilizzato per la pratica illecita. L’esecutore materiale è stato prontamente deferito all’Autorità Giudiziaria.

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl